spiaggia con classe: un libro e un gioiello

Tempo di spiaggia, cosa decidete di indossare insieme al vostro sorriso? Un libro e un gioiello.
Noi indosseremo alcune delle nostre creazioni, con l’allegria e la positività che ci caratterizzano; ma non solo: ve le proponiamo abbinate ad alcuni libri che amiamo.

libro di Dalai Lama

L’arte della felicità è quella disciplina quotidiana che il Dalai Lama vuole condividere con tutti noi. Allontana gli stati mentali negativi per coltivare soprattutto quelli positivi.

Non vogliamo essere presuntuose.  Ma un bel gioiello, che dà luce e calore, che rappresenta un momento prezioso dedicato a noi stesse, se forse non fa la felicità, sicuramente ad essa contribuisce.
Una collana che ha per ciondolo una bellissima testa di Buddha in quarzo naturale, leggera e di sostanza allo stesso tempo, impreziosita da perle coltivate e da una lunga catena in ottone leggera come una sfida.
Ci sembra il gioiello migliore.

IMG_0001 (1)

Adua per noi indossa un orecchino perfetto, allegro colorato e leggero che si abbina all’importanza di questo racconto, alla preziosità dello stile. Al significato di ciò che viene detto.

Un libro importante. Che racconta una donna, un viaggio tra sé e con sé, da Roma alla Somalia, dalla Somalia a Roma.
Un libro da leggere e amare, da meditare e riprendere.
Un gioiello che ci ricorda di indossare un sorriso anche nei momenti più seri. In rame e resina, con perle colorate in pietra dura.

libro di Philip Roth

Indignazione racconta di un uomo. Un giovane uomo alla scoperta di sé in un America crudele e difficile, buffa, bizzarra e contraddittoria.
Orecchini da gitana, rivisitati in puro e moderno stile Gioiecolori Milano. In ottone e fluorite, a contrastare quello che l’America era, a giocare con i nostri desideri di oggi.

libro di matteo bussola

Notti in bianco, baci a colazione è un libro esilarante. Serissimo nella sua tenerezza e umanità di un papà che lavora a casa, che si occupa delle figlie, che ama perdutamente la sua compagna, che scrive e soprattutto disegna. Leggerlo ci ha fatto molto ridere.

Un paio di orecchini a cuore, in ottone con perle coltivate, ci sembra un abbinamento dovuto.

 

libro di Michela Murgia

Accabbadora è una bellissima storia d’amore, anzi, di amori. Molti, lunghi, forti e diversi. Amore nell’abbandono, amore nella morte, amore tra amici, tra parenti, tra chi abita e tenacemente difende lo stesso villaggio dell’entroterra sardo.
Un libro bellissimo.
Una collana di mare, come il mar di Sardegna che in questo libro non c’è, ma resta un amore sullo sfondo.

Il ciondolo e la catena sono in ottone, intagliato a mano.

libro di Ruichi Kasano

Blub Blub Blub è un ragazzino che si diverte come un pazzo. In cima ad una piramide bellissima: lui, il suo papà, una tartaruga, una piovra, un tricheco e una balena….e tutti giù nel mare! Un libro per bambini dai tre ai sei anni, che in vacanza non può mancare.

Una collana ancora marina, un pesce che porta saggezza e serenità, in ottone con boulle in agata striata rosa. Si porta davanti o sulla schiena, lungo o corto, come l’umore comanda.

Vi auguriamo buone vacanze! Noi ci dedicheremo cercare nuovi stimoli da proporvi.

1

Bonjour e-commerce!

Bonjour e-commerce! Finalmente ti abbiamo messo a punto! E’ stata dura. Ore e ore di lavoro, decine di kleenex consumati e un mare di lacrime versate, maledicendo la benedetta tecnologia che tanto ci aiuta e tanto ci fa piangere e sospirar!

Però che soddisfazione!

Eccoli lì, finalmente esposti in vetrina i nostri figliocci!

Figli della nostra fantasia, del nostro entusiasmo e della nostra creatività. Figli di anni di studio, di corsi di formazione, di ricerca sui materiali, di messa a punto di tecniche e di ricerca creativa.

Siamo soddisfatte.

7

Certo, idealmente avremmo preferito portarvi a mano con un bel sorriso e un bell’inchino un nostro gioiello, o potervi accogliere ogni giorno con tè e biscottini in un ambiente accogliente. E invece, pur restando col cuore nel caro 1900, abbiamo scelto di cogliere lo spirito dei tempi: gli anni 2000 e il balzo tecnologico che li contraddistingue! Non senza fatica ovviamente. Non siamo propriamente delle native digitali, apparteniamo a quella generazione che ha avuto, tra le tante fortune, anche quella di vedere la televisione in bianco e nero e quindi non possiamo negare di aver dovuto impegnarci parecchio. Anzi, ne approfittiamo per ringraziare la nostra Chiara Buzzi, forever Chiaretta per noi! Il nostro angel in the mist,  una piacevole presenza (quasi sovrumana) che dalle lontane nebbie londinesi ci ha accompagnato con grande gentilezza e soprattutto con infinita pazienza in questa avventura.

Altro grazie va alla carissima Lara Ghiotto che con intramontabile calma e dedizione ci ha aiutato a trovare la strada…. Tanti altri sarebbero i GRAZIE ma non è questa la sede nè l’occasione.

A quanto pare, comunque, non siamo le uniche ad avere qualche difficoltà. Sentite questa dal Sole 24 ore: “ Gli internauti del Belpaese si informano online sui prodotti da acquistare, ma nel 70 per cento dei casi finalizzano l’operazione nel punto vendita; per contro nove inglesi su dieci, connessi ad Internet, ed altrettanti tedeschi, acquistano regolarmente online. In Francia sono otto su dieci e in Spagna uno su due.”

 

Mmmmmm.. quindi non possiamo non ricordarvi che abbiamo un laboratorio-punto vendita al passante ferroviario di Porta Vittoria di Milano (dove partecipiamo al prestigioso progetto con Arte Passante) e che su appuntamento vi riceviamo sempre con grandissimo piacere. Il tè e i biscottini li abbiamo comunque, ma il nostro rimane pur sempre un laboratorio, una vetrina che è più un’esposizione che un punto vendita.

 

Ma ci sono speranze e noi vogliamo crederci. Per citare ancora il Sole 24 ore : “Quasi 14 milioni di e-shopper italiani. A far ben sperare i merchant italiani c’è comunque il dato che riassume il numero di italiani attivi online per fare acquisti: dall’aprile 2012 a oggi i cosiddetti e-shopper sono aumentati di oltre il 50 per cento raggiungendo quota 13,6 milioni (fonte Human Highway-Netcomm) e toccando un picco di 14 milioni nel periodo natalizio. “

tuttifrutti matilde

 

Quindi, come al solito siamo positive, vogliamo credere a questi dati, siamo sicure dell’enorme potenzialità della rete e vogliamo pensare che il nostro piccolo e-commerce sarà presto molto attivo e crescerà col tempo.

Ma diteci di voi…… sinceramente, vi sentite così imbranate? Alla fin fine non provate un certo gusto a raccogliere le sfide? Non vi dà un piccolo senso di onnipotenza schiacciare un tastino dal pc di casa sapendo che dopo qualche giorno vi arriverà direttamente in portineria un bel pacchettino?

 

Scegli di indossare un sorriso! rimane per noi un meraviglioso messaggio …a voi il piacere!

uovo rame cut

 

 

3

E se ti abbino la borsa al gioiello?

Non è facile di questi tempi riuscire ad orientarsi nell’infinità di proposte che sforna il mercato della moda e degli accessori, quindi avere la capacità di combinare in maniera armonica e convincente tutti gli accessori con l’indossato e riuscire ad essere  eleganti, non è davvero cosa da tutti! Oltretutto avete notato che non esistono più regole? La mia mamma mi ha sempre detto che il blu e marrone fanno a pugni e io mi sono appellata a questa regola un sacco di volte, ci ho creduto per tanto tempo. Una sana regola toglie ogni dubbio, dà sicurezza, è come un marchio di fabbrica, non si discute, non dà adito ad errori.  Poi qualcuno, non so più chi, ne quando, mi ha fatto cambiare idea, accostando in maniera assolutamente meravigliosa questi due colori. In un attimo ho rimesso tutto in discussione, semplicissimo: liberi tutti! Tutti a briglia sciolte verso un modo di vestire più moderno e anticonvenzionale. Fantastico.

Chi osa vince si diceva e si continua a dire, siamo d’accordo: nuovi colori accostati in maniera stravagante, fiori e strisce,  forme astruse, sandali in inverno e stivali d’estate, via il calzino col mocassino, tacchi vertiginosi e conturbanti trasparenze e avanti tutta,  chi più ne ha più ne metta….però attenzione!  Scusa cara amica, se mi sfoggi l’ultimo modello della borsa  di questo famoso stilista e il  cappello di quell’altro che è assolutamente irresistibile e poi magari anche  la scarpa di quest’altro che non si può far senza e il bracciale di quest’altro ancora, che gli strass son tanto di moda…….. BUMM! Il risultato  a volte è detonante.

E allora vorremmo farvi solo un paio di proposte che non faranno sicuramente di voi delle nouvelles Cathrine Deneuve, ma che senz’altro daranno più coerenza al vostro look. A volte basta veramente pochissimo.

borsetta tracolla con particolare bottone/ciondolo - abbinata a satruno "pop" fiore

borsetta tracolla con particolare bottone/ciondolo – abbinata a saturno “pop” fiore.

Avete mai pensato per esempio di abbinare la borsa al gioiello? Sì, lo sappiamo che storicamente la borsa si abbina alla scarpa, ma in questo mondo di stilosi stravaganti, potremmo permetterci una timida proposta? Senza andare a parlare di massimi sistemi e restando nel nostro piccolo ci piace  pensare che la borsa possa essere abbinata anche al gioiello,  perché no? Vogliamo farvi alcuni esempi, semplicemente mostrandovi la nostra nuova collezione di borse, tracolle e pochettes e alcuni possibili abbinamenti con i nostri gioielli.

 

Se l’idea vi piace, vi invitiamo a mandarci delle foto degli abbinamenti che avete fatto voi  a casa con le vostre borse e i vostri bijoux e a chiederci un parere –  pubblicheremo poi le più carine, le più assurde, le più estrose  anche per i nostri follower.

Abbiamo lavorato scegliendo stoffe d’arredamento –  accostando  preziosi velluti con cotone lino e seta; scegliendo colori e abbinamenti di grande effetto.

Curando i particolari con preziose nappe in camoscio in nuanche o piccoli inserti con pietre o metallo lavorato.

 

Siete pronte a commentare le nostre proposte? Eccone alcune ancora!!

 

2

che l’argento sia con voi

Toglimi il pane, se vuoi, toglimi l’aria, ma non togliermi il tuo sorriso. Non togliermi la rosa, la lancia che sgrani, l’acqua che d’improvviso scoppia nella tua gioia, la repentina onda d’argento che ti nasce.
(Pablo Neruda)

rosario in argento montato con acquamarina, zaffiri e perle

 

 Si dice che l’argento porti fortuna a chi lo indossa.

E’ lo splendore del bianco che diventa luce, ma, contemporaneamente, è la lucentezza del nero.

Argento dice Luna, e quando si parla della Luna si dice che sia d’argento.

Questo metallo evoca abbondanza e prosperità, pazienza e determinazione.

E’ il materiale che trattiene le energie positive delle pietre ad esso associate e per la sua capacità riflettente si dice che respinga le energie negative.

Il Feng Shui consiglia di collocare uno specchio o un disco d’argento sulla porta di casa, all’esterno, rivolto verso chi entra, per tenere fuori casa i demoni e le energie negative.

Per rafforzare questo elemento nelle cure personali Feng Shui, l’agento può essere associato con pietre  come zirconi, diamanti, cristallo di rocca, vetro, perle bianche oppure può essere utilizzato da solo, in monili di forme rotonde o semirotonde.

 

L’argento stimola i sogni premonitori e le facoltà psichiche, poiché è collegato alla Luna che è in fortissimo contatto con l’inconscio.

Per attivare queste proprietà occorrerà posizionarlo sul plesso solare, sull’anulare sinistro o tra le sopracciglia.

collier in agata, giada, diaspro e argento

 

Non a caso il ciondolo detto “chiama angeli” che si regala alle donne incinte è costituito da una sfera di argento contenente una piccola campanella, il cui suono caratteristico di argento contro argento calma, rasserena e favorisce i pensieri positivi, oltre a costituire uno dei primi legami tra la madre e il figlio.

L’argento, secondo Agrippa sarebbe sacro anche a Giove, Mercurio e Venere; nel suo libro “Filosofia Occulta”, narra di come gli Assiri praticassero una particolare forma di divinazione detta lecanomanzia, in cui si faceva uso d’un recipiente colmo d’acqua e si adoperavano lamine d’argento tempestate di pietre preziose, sulle quali s’incidevano nomi e caratteri al fine di conoscerne i destini.

Nella Bibbia l’argento è associato a due qualità opposte: nel Vangelo di Luca, troviamo la parabola della moneta d’argento a rappresentare la redenzione, mentre simboleggia il tradimento quando Cristo viene venduto da Giuda per 30 pezzi d’argento.

Questo metallo è associato al segno del Cancro, dove la Luna pone il suo domicilio.

portachiavi maschile in argento, creato su ordinazione in occasione di un 47° compleanno

 

In quasi tutte le culture anelli e fili d’argento fanno parte di miti e leggende: sono i gioielli delle Fate, ma anche di Streghe e Stregoni, di guaritrici e di fattucchiere.

L’argento è sicuramente il metallo per eccellenza che permette di avventurarsi nel mondo delle Fate.

Tra tutti i metalli, l’argento puro ha la maggiore conducibilità elettrica ed anche la più alta conducibilità termica, ha il colore più bianco, la maggiore riflettenza della luce visibile e la minore resistenza all’urto.
Ha una buona resistenza meccanica ed un’eccezionale malleabilità.

L’argento è troppo tenero per essere utilizzato puro, ed è quindi generalmente impiegato in lega con il rame, a diverso titolo: prevalentemente in Italia usiamo l’argento 925/1000.

In natura si trova sotto forma di agglomerati e filamenti e, siccome veniva reperito nella sua forma pura, è stato uno dei primi metalli ad essere usato dagli uomini.

L’argento è noto fin dall’antichità.

Il termine deriva dal latino argentum e dal greco αργύριον, legati ad αργός = “splendente, candido, bianco”, proprio per il suo eccezionale potere di riflettere la luce.

Con il tempo, però, la superficie dell’argento tende ad ossidarsi, comportandone il caratteristico annerimento che può essere rimosso solo con un’accurata pulizia. Lo stesso gesto di pulire l’argento è associato ad una purificazione interiore particolarmente efficace, capace di ridonare serenità e luce anche agli animi più tormentati.

bracciale in argento "tre cugini"

bracciale in argento “tre cugini”

4
ciondolo famiglia felina MY LIFE

tutta la vita che vuoi, nelle creazioni MY LIFE

C’è sempre una precisa, perfetta magia quando dalla carta bianca, poco a poco, il tratto si fa disegno e dalla lastra di metallo quel disegno emerge e si fa gioiello.

Quel gioiello si chiama MY LIFE.

Se un disegno ti riguarda, dice di te e della tua storia e viene inciso nel metallo e viene lucidato e reso perfetto dalla lima e reso completo da un nastro o un anello o da una catena sottile, alla magia si aggiunge una gioia immensa.

La gioia di raccontarsi o di donarsi, con orgoglio e con amore.

portachiavi cavallo MY LIFE

portachiavi cavallo MY LIFE

La linea MY LIFE nasce dal desiderio di creare pezzi unici non solo per la tecnica e la lavorazione artigianale in ogni passo, non solo per la qualità dei metalli e dei materiali utilizzati, ma anche perchè ogni monile racconta la storia di chi lo indossa e ogni storia è assolutamente unica.

Abbiamo cominciato con un portachiavi, che festeggiava una tappa importante nella vita professionale e personale di un amico veterinario: quarantanni, un bambino nato da poco, una deliziosa piccola famiglia e le impronte di un gatto.

Un oggetto, il portachiavi, che contiene le chiavi del calore: della casa a cui si torna per riposare e ritrovarsi, degli affetti che vi compaiono sopra.

E siamo andate avanti ascoltando i nostri clienti, proponendo e aiutandoli a far emergere quello che cercavano, disegnando e abbozzando idee insieme.

Per arrivare al momento in cui dalla scatola e dalla carta velina emerge una fotografia su argento, su rame, ottone e bronzo, un racconto bellissimo da portare sempre con sé.

Così sono nati ciondoli e portachiavi, orecchini e bracciali personalizzati.

gatto MY LIFE

gatto MY LIFE

Ci hanno chiesto di rappresentare nuclei famigliari, una costellazione su argento, simboli astrologici e runici.

ciondolo famiglia canina MY LIFE

ciondolo famiglia canina MY LIFE

Abbiamo pensato a skyline di città amate, amanti stilizzati, nascite lungamente desiderate e celebrate.

Un giorno è entrata una ragazza, voleva fare un regalo ad un’amica, una cara amica con cui stava litigando: come raffigurare loro due? Come aiutarla a dirle “ti voglio bene come sempre”?

Due profili rivolti uno verso l’altro, un’iguana, animale totem della loro amicizia, tra loro, un ciondolo dall’una all’altra da guardare nei momenti più difficili.

bozza realizzazione gemelli MY LIFE

bozza realizzazione gemelli MY LIFE

Un’ altra cliente voleva regalare al figlio i gemelli, perchè da giovane artista sta diventando un affermato scenografo cinematografico: due teschi su lastra di rame, incisi con originalità hanno detto l’estro di questo ragazzo e l’orgoglio di sua madre.

MY LIFE è la vostra vita, la vostra storia, la vostra parola.

Siete voi.

Noi non facciamo altro che renderla gioiello.

portachiavi neosposi MY LIFE

portachiavi neosposi MY LIFE

4
Girocollo tuttifrutti colore BIANCO

4 (o più) IDEE, DA REGALARE A NATALE

E’ troppo presto per pensare a Natale?

Forse sì, ma a noi piace fare le cose con calma, ci piace prendere il tempo che serve a far sedimentare i pensieri, ci piace sognare con lentezza per realizzare con precisione.

E allora, per un Natale gioioso, vi proponiamo qualcuna delle nostre creazioni, sapendo che sarà soprattutto insieme che voi e noi troveremo il regalo perfetto!

1 – ANELLO IN OTTONE SIMILORO PER UN PRINCIPE AZZURRO DA COCCOLARE

questo gioiello ha linee talmente semplici e stilizzate e una presenza così forte che potrebbe essere visto benissimo anche su una mano maschile.

Probabilmente il vostro Prescelto preferirà i modelli senza pietre o perle, anche se non si sa mai; qualunque sia la scelta, per un regalo maschile immaginatevi un anello KUNTA e se non lo trovate già pronto saremo felici di realizzarlo

2 – COLLANA IN ARGENTO CON AGATE COLORATE

una giovane donna piena di vita non potrà che innamorarsi di questa collana che illumina l’inverno e cattura l’estate, che gioca con le linee sottili e le pietre importanti, che sembra fatta di caramelle e sta bene su tutto.

3 – MY LIFE DEI VOSTRI AUGURI

a volte le parole non bastano, non si trovano, non sembrano mai quelle giuste: un pendente in argento MY LIFE può dire alla nonna che i nipoti sono sempre con lei, può dire ad un’amica grazie di esserci, può dire ad una dipendente brillante “il tuo lavoro quest’anno è stato superbo!”: basta che voi sappiate cosa dire, noi plasmeremo l’argento (oppure l’ottone, il rame, il bronzo..) per voi.

4 – PERLE, PER UN ANNO PIU’ SERENO, E ALTRE GIOIE PER OGNI SEGNO ZODIACALE

se la perla si associa al segno del Cancro e si rivela, per le nate sotto questo segno, il materiale rasserenante che rispecchia il desiderio di creatività ed espressione, ad ogni segno zodiacale si associa una pietra o un metallo: venite da noi a scoprire quali! saranno un perfetto regalo di Natale.

Vi abbiamo dato qualche semplice idea: nel nostro catalogo ne troverete molte di più e ancora di più ve ne verranno facendo due chiacchiere con noi.

Raggiungeteci all’evento più vicino oppure passate nel nostro laboratorio: davanti a un tè ogni idea si può trasformare nel regalo perfetto, perfino in quello che non avevate ancora osato sognare.

Un ultimo suggerimento: se trovate qualcosa che vi piace, qualcosa che desiderate che sia regalato a voi, mandateci i vostri innamorati, sapremo orientarli nella maniera giusta e il vostro Natale sarà ancora più perfetto.

1